martedì 17 febbraio 2009

IN TERVISTA A MICK HUCKNALL DEI SIMPLY RED



E’ uscito il nuovo cd dei Simply Red : Simply Red 25 – The Greatest Hits. Con 24 successi più l’inedito Go Now, cover di un pezzo del 1965 dei Moody Blues.

Perché il progetto Simply Red si chiude qui?

“Negli ultimi anni ho capito che a volte finivo per assecondare un cliché. Facevo un po’ quello che tutti si aspettavano che facessi. E se incidevo canzoni che non suonavano come dovevano suonare le canzoni dei Simply Red, il rifiuto era totale : le radio non le trasmettevano. Amo troppo la musica e la mia libertà per accettare una cosa del genere , così ho deciso che era arrivato il momento di concludere un’esperienza meravigliosa come quella dei Simply Red e cominciarne un’altra, col mio nome”

Per fare che cosa?

“Come nell’album dell’anno scorso  Tribute to Bobby , tornare al rhythm and blues degli anni ’50 e ’60, la mia passione da ragazzo. Partire da quelle atmosfere e rielaborare tutto a modo mio. Il tour mondiale che ha debuttato  in Australia il 4 febbraio più che un addio è un arrivederci. E’ solo che cambiare , ogni tanto , fa bene”

Da playboy incallito è diventato compagno fedele e papà di una bimba di sedici mesi..

“E’ banale da dire, ma è così : mia figlia ha letteralmente cambiato la mia vita. Per lei facciamo tutto noi , senza nessun aiuto. I primi mesi sono stati un po’ duri , me lei è fantastica. Io e Gabriella ( Gabriella Wesberry ndb) vogliamo averne altri”

Vi sposerete?

“Lei per me è già mia moglie. E’ la donna della mia vita. La nostra storia è incredibile : ci incontrammo nel 1993, a Milano, e rimanemmo insieme per 18 mesi. Poi finì e non ci vedemmo per 10 anni. Poi, grazie a un amico, ci siamo ritrovati. Ed è stato subito come se non ci fossimo mai lasciati”

Lei ha fama di sciupafemmine (Catherine Zeta-Jones, Helena Christensen, Adriana Sklenarikova..) : ce ne sono parecchie che è meglio non rivedere?

“Sì, qualcuna a cui chiedere perdono c’è”

Gira voce che lei ogni tanto tiri fuori il caratteraccio , che spesso faccia lo stronzo

“Può essere capitato che abbia fatto lo stronzo , più o meno come capita a tutti. Ma onestamente sono una persona perbene , gentile e generosa. I giornali popolari , soprattutto in Inghilterra , mi hanno spesso dipinto così perché il mio stile di vita lo faceva pensare. Per anni sono andato dietro a qualsiasi donna e spesso finivo le serate nei club ubriaco. In realtà cercavo approvazione , conferme di piacere e di poter essere amato sul serio anch’io. Quello dell’insicurezza è stato , e a volte è ancora, un mio grande problema. Colpa di mia madre , che mi ha abbandonato quando avevo tre anni”

Con chi è cresciuto?

“Con mio padre , che faceva il barbiere, e con l’aiuto di una vicina di casa , che aveva quattro figli e un po’ si è occupata anche di me”

Potendo tornare indietro , cambierebbe tutto questo?

“Certo. Anche se , per assurdo, questo vuoto immenso ha fatto sviluppare la mia sensibilità in maniera straordinaria. Forse, il mio approccio alla vita sarebbe stato diverso se mia madre fosse stata al mio fianco”

L’ha più rivista?

“Una sola volta , prima della sua morte”

L’avrebbe mai detto , da ragazzino, che a quasi 50 anni sarebbe stato quello che è oggi?

“NO. Però sapevo che avrei fatto qualcosa con la musica. Davanti allo specchio , nella mia cameretta , sognavo di diventare il nuovo John Lennon”

Suo padre voleva che lei diventasse un biologo marino: ha mai pensato di accontentarlo?

“No. E solo al terzo album dei Simply Red si è convinto che il mio era un vero lavoro. Da allora anche lui è un mio fan”

Ha case un po’ ovunque : dove vive adesso?

“Quella di Parigi l’ho appena venduta e vorrei fare altrettanto con quella di Milano. Il momento , però, mi sembra il meno indicato. Adesso viviamo in campagna , a sud di Londra, dove ho una bella casa. Pensiamo sia il posto migliore dove far crescere nostra figlia. Da anni cerco di vivere in maniera sana e rispettosa dell’ambiente”

In Sicilia produce sempre vino?

“Sì. A seguire l’azienda , con alcuni collaboratori fantastici , è Gabriella. Il mio non è un capriccio da star : facciamo un Nero d’Avola di grande qualità , vendiamo più di centomila bottiglie l’anno. La tenuta è a Sant’Alfio , in provincia di Catania, sulle pendici dell’Etna”

Mai avuto problemi di legalità?

“All’inizio, forse pensando che arrivava lo straniero da spennare, qualcuno ci ha chiesto soldi per proteggerci . Ci siamo rifiutati di farlo e per fortuna è finita lì”

E’ vero che le piacerebbe fare qualcosa con Vasco Rossi?

“Perché no? Mi piacciono i suoi testi e il suo modo di essere rocker vecchio stile”

Lei non perde occasione per manifestare il suo amore per l’Italia . Dal suo punto di vista c’è un ma che ci riguarda?

“Certo. Al contrario dei britannici voi siete naturalmente predisposti alla felicità , ma avete il difetto di essere spesso e volentieri provinciali. Solo questo non mi piace di voi”

E Fabio Capello , l’allenatore della nazionale inglese, le piace?

“Lui è un ottimo allenatore , però le dico la verità : vincere un Mondiale con un allenatore straniero avrebbe un sapore diverso”

Prima pensi a vincerlo, poi vedrà

“Magari . Mano male che c’è il Manchester United..”

E’ contento che Cristiano Ronaldo sia rimasto, dopo che voleva andare al Real Madrid?

“Mi riesce un po’ difficile continuare ad amarlo come prima. Sono un inguaribile romantico”

5 commenti:

Anonimo ha detto...

W Mick Hucknall dei Simply Red..6 il mio mito amo te e la tua musica
e sei immenso Aurelia

Varla ha detto...

Mi sono inamorata di te alla età di 13 anni e continuo ad amarti! Ho tutta la tua mùsica nel mio blog. I'll love u 4ever!! Varla.

Anonimo ha detto...

Anke se ho sl 14anni,io amo moltissimo Mick ed i Simply Red!!! Nn vedo l'ora di andarlo a vedere il 19 settembre a cantare a Londra!!! :) <3

Anonimo ha detto...

io spero di poter a dare ad un suo concerto in italia nel 2013. credo che piangerò per tutta la durata del concerto, lui mi emoziona e m'intenerisce.

mirka ha detto...

mi sono innamorata tardi del gruppo Simply Red,il testo,"Fake"mi ha colpito,Mick sei un mito,kiss da mirka:-)