lunedì 30 marzo 2009

INTERVISTA CON ANNIE LENNOX


Svolta per la scozzese Annie Lennox , dopo aver pubblicato una doppia Collection col meglio della sua storia solista, s’appresta a nuove avventure.


Ci spieghi tutto, Annie..


“Ho scelto d’essere libera , non ho più contratti con nessuno. Ora voglio dedicarmi ad altri progetti , ancora da definire, ma legati alle nuove tecnologie , a internet, ai blog. Voglio comunicare le mie idee senza mediazioni .


Di cosa vuole parlare?


“Dei diritti delle donne , dell’ambiente. O del Papa : io rispetto la Chiesa , ma lui è fuori di testa. Le dichiarazioni in Africa contro i preservativi sono da irresponsabili e rischiano di rovinare il lavoro di tanti. Ma perché non si scaglia contro i preti pedofili?


Da dove le arriva questa nuova coscienza sociale?


“Diventare madre mi ha reso meno egoista e più aperta al mondo. Voglio sfruttare la mia celebrità per fare qualcosa per gli altri”


Abbandonerà la musica?


“No . Anzi , ho in mente un progetto sulle canzoni folk scozzesi. Ho chiuso col business della musica , con le major, i manager e gli agenti che si sono sempre presi i profitti. Adesso tocca a Google e Youtube pagarci i diritti”


Che ne pensa dei talent show come X Factor?


“Varietà da circo. Dove i concorrenti vengono giudicati da incompetenti e subiscono pressioni e umiliazioni”

Nessun commento: