mercoledì 9 settembre 2009

INTERVISTA A LANDO BUZZANCA, “ Se Berlusconi ogni tanto dà un colpo di minchia un po’ qua e là , mi fa un piacere immenso”

Che cosa succedere nella testa di un uomo della sua età ( 74 anni ndb) quando vede passare una bella donna?

“Fino a 50 anni avevo le stesse reazioni di quando ne avevo 20: pensavo automaticamente al sesso. Adesso faccio caso prima al portamento , agli occhi , alla bellezza in generale…Con il tempo mi sono raffinato”

buzzanca

Il presidente Berlusconi ne ha uno in meno di lei..

“Glielo dico subito : se è vero che lui ogni tanto dà un colpo di minchia un po’ qua e là , mi fa un piacere immenso”

E sua moglie Veronica?

“Ha sbagliato. Doveva fare il culo al marito in privato, non così”

Però l’ha detto anche sua figlia Barbara : per un politico il privato è pubblico

“Forse lui sbraca un po’ perché ha tanta energia. Una sera , al Roma Fiction Fest , ho visto un’attrice che avevo adocchiato qualche settimana prima. Mi sono avvicinato , l’ho sfiorata, ho sentito la femmina, l’ho desiderata. Lei l’ha capito , ho visto che era contenta. Però è finita lì. So come comportarmi. Ho iniziato presto con le donne”

A che età?

“A dodici anni , a Palermo, con una mignotta di cinquanta. Ancora me la ricordo: fantastica”

Homo Eroticus è stato uno dei grandi successi cinematografici. Ma a una certa età non si rischia di diventare Homo Ridiculus?

“”Ogni uomo deve fare quello che sente dentro. Non capisco perché Berlusconi dovrebbe cambiare la sua natura”

Perché è il presidente del Consiglio dei ministri?

“Una cosa è il lavoro , un’altra la vita privata. E lui , come tutti noi, quando sta a casa sua, fa quello che vuole. Le poveracce sono quelle che lo spiano, pagate dall’opposizione. E a quelli che lo accusano di essere un malato di sesso , mando a dire che sono degli infelici. La femmina va adorata , è un regalo divino. Le racconto una storia”

L’ascolto

“Anni fa mi sono portato a letto una collega splendida , una femmina sensualissima. Dopo averla amata , ho acceso una candelina che ho piazzato proprio lì vicino, e mi sono messo a parlare con “lei”, a farle i complimenti , a ringraziarla”

Scusi e sua moglie?

“Lucia è l’unica donna della mia vita. L’adoro . Non l’ho mai tradita”

Buzzanca2

Come , scusi?

“Io ho incontrato tanto, ma l’amore quello vero , l’ho fatto solo con lei. A Lucia devo tutto. Anche se il giorno del mio matrimonio l’ho vissuto come un funerale. Avevo 18 anni e mi sentivo in catene. Poi mi è passata”

Mai pentito di un incontro?

“A 19 anni , appena arrivato a Roma, conosco per strada una signora più grande di me dio almeno vent’anni . Bellissima , mi porta in albergo, facciamo sesso. Sto per andare via e quella davanti alla porta , tira fuori una pistola. Non voleva che la lasciassi . Ho impiegato un’ora per convincerla a mollarmi”

Il primo due picche che le viene in mente?

“Negli Anni Ottanta , in Venezuela , ho fatto il presidente della Giuria in un concorso di bellezza. La favorita non mi piaceva e mi sono battuto per far vincere un’altra ragazza più bella. Dopo, ci ho provato in tutti i modi, ma non c’è stato verso di portarmela a letto”

Si fa aiutare dalla chimica?

“IL Viagra ce l’ho in borsetta, ma finora non l’ho mai usato. Non ne ho bisogno, e temo che mi faccia male”

Nel 1972 fu il protagonista di All’onorevole piacciono le donne. Raccontava di un presidente del Consiglio, sostenuto dal Vaticano, , così ossessionato dal sesso da molestare un capo di Stato donna in visita in Italia. Ricattato dai cameramen che hanno ripreso la scena, si rifugia in convento e lì seduce una suora. Alla fine sarà eletto Presidente della Repubblica. Le ricorda qualcuno?

“Le dico, piuttosto, che in quel film si riconobbe l’ex premier democristiano Emilio Colombo . Fece di tutto per non farlo andare nelle sale. So che ce l’ha ancora con me”

Lei è un uomo di sera molto legato al ricordo di Almirante: uno come lui che cosa avrebbe detto di questi scandali?

“Era un uomo d’altri tempi: non avrebbe apprezzato. Per me, invece, Berlusconi può guidare bene il Paese e portarsi a letto chiunque , basta che poi non le piazzi al governo”

Qual è il ministro donna che le piace di più?

“Non saprei. Hanno qualcosa di diverso dalle altre: il potere. Che, per noi di destra, è soprattutto un affare da uomini”

cinema_landobuzzanca

Ancora così maschilisti?

“Siamo molto più celoduristi di Bossi. La destra ha il DNA macho, i gay non mancano”

Mi dice chi preferisce fra Giorgia Meloni , Stefania Prestigiacomo, Michela Brambilla, Mara Carfagna e Maria Stella Gelmini?

“Intanto le dico che adoro Daniela Santanchè: ha due palle così”

E allora? Risponde?

“Mi piace da impazzire la Gelmini. Ha rivoluzionato la scuola e ha mantenuto un’incredibile freschezza di femmina. Non si trucca tanto e non si mette in ghingheri per apparire, ma è molto sexy. Anche il suo cervello lo è”

Perché ha litigato con il suo amico Gianfranco Fini?

“Premesso che, per me , era e resta un politico di livello planetario…”

Che cosa è successo?

“”Pensavo che Gianfranco fosse un amico, ma evidentemente ero il solo a crederci. E’ ormai una storia di tre anni fa. Però mi ha deluso quando, dovevo nominare un referente per la cultura di An , non ho considerato me , ma quell’altro signore”

Luca Barbareschi?

“Quel nome non lo voglio nemmeno pronunciare”

Ha più visto o sentito Fini?

“No. In fondo non credo che i politici abbiano veri amici. Ma resta un fuoriclasse , al quale credo che la carica di presidente della Camera stia un po’ stretta. Sarà un grande presidente della Repubblica”

In quel caso potrebbe nominarla senatore a vita?

“Tre anni fa, al Teatro Valle di Roma, eravamo seduti vicini in platea. Siccome si parlava son insistenza di lui al Quirinale , gli ho detto “Quando sarai Presidente , mi farai senatore a vita?”. E lui “No. Voglio eliminarli tutti. C’è una proposta di legge già pronta”

Dopo quasi 40 anni , chi gliel’ho ha fatto fare di mettersi di nuovo nei panni del Merlo Maschio?

“Perché volevo tornare alla commedia e mi hanno dato tutti i soldi che gli ho chiesto. E poi perché sapevo che non l’avrei mai reso ridicolo”

ilmerlomaschio

Quando andrà in pensione?

“Dopo il 2011. Se non firmo contratti , solo allora sarò libero da impegni. Libero anche di morire”

Pensa spesso alla morte?

“Ogni tanto : Non credo in Dio , quindi mi incuriosisce sapere che cosa c’è, e se c’è. Credo che alla fine dei giochi non ci sia un bel niente”

Quando sarà, che cosa resterà di lei?

“Qualche film , forse. Lo spero”

Nei giorni scorsi molti suoi colleghi hanno protestato contro i tagli al Fus, il fondo con cui il governo sostiene il mondo dello spettacolo. Lei che ne pensa?

“Sono contrario. Ma non mi piacciono gli sperperi. Per anni quei soldi sono andati a gente senza valore , quasi sempre di sinistra , che ci faceva la cresta e realizzava cose ignobili. Non mi sembra il massimo della correttezza , e la correttezza per me è un valore molto importante. Anche troppo.”

In che senso?

“L’anno scorso, davanti all’ingresso di casa mia, un tipo sui 50 anni faceva il prepotente con l’auto. Abbiamo cominciato a discutere , ma quando ho visto che aveva il braccio ingessato , ho lasciato stare. Non mi sembrava corretto andare avanti. Quello, invece, mi ha dato una testata sul naso e mi ha steso”.

Nessun commento: