martedì 15 dicembre 2009

INTERVISTA AD ANTONIO DI PIETRO “C’è un procedimento che deve essere sistemato , ed è quello che riguarda il presidente del Consiglio”

Antonio Di Pietro spara a zero sul processo breve.

Di Pietro parli del processo breve

“Processo breve , impunità certa. Questa è la morale dell’ennesimo provvedimento legislativo in materia giudiziaria. Che nulla ha a che vedere con le esigenze d’intervento in materia di giustizia. Un provvedimento ingiusto e ingiustificato , secondo cui i criminali dopo 2 anni non bisogna più processarli , ma solo liberarli”

01akpietro3ts0

E voi cosa proponete per sveltire la macchina della Giustizia?

“Secondo noi entro due anni i criminali devono essere processati: dando più mezzi, più strutture , più uomini , più risorse e uan procedura penale più agevole”

Pare che il 50% dei processi in corsa sia a rischio. Ma Alfano nega

“Alfano nega? O ci fa , o ci è. Perché se , come lui ammette, questo provvedimento risolve i problemi della giustizia solo per l’1% dei casi ( contro i 3 milioni dei procedimenti in corso) allora perché farlo? In realtà c’è un procedimento solo che deve essere sistemato , ed è quello che riguarda il presidente del Consiglio”

Era Meglio il Lodo?

“E’ come chiedere ad una persona se è meglio morire con una coltellata o con una pistolettata”

Dalla padella alla brace..

“Basta leggere i giornali per rendersi conto. C’è una tal signora Gariboldi , moglie dell’onorevole Abelli, che è stata arrestata e che il Tribunale della Libertà vuole che rimanga in carcere per la sua particolare propensione criminale. Bene, ci sono una trentina di firme di parlamentari , Pdl e Pd , che ne chiedono la scarcerazione per motivi umanitari. Perché? Perché fa parte della Casta. E se qualcuno vicino a questa signora decidesse di parlare , verrebbe giù mezzo mondo della Casta. Ancora una volta si ripropone il quesito : ma la Legge è o non è uguale per tutti?”

Meno male che Mancino e Schifani chiedono di abbassare i toni..

“Accetto il consiglio , e lo dico piano piano, zitto, zitto: abbiamo a che fare con un governo che si fa gli affari propri e se ne frega dei problemi degli italiani”

Ma questo Pd fa abbastanza?

“Credo che abbastanza sarà solo il giorno in cui si costruirà una coalizione tale da costituire un’alternativa. Mi auguro che il Pd possa uscire da questa fase di letargo”

antonio-di-pietro_cCon Bersani l’intesa è possibile?

“Non è una questione tra di Pietro e Bersani , siamo due maschietti , non ci dobbiamo sposare , è un fatto tra Pd e Idv. Abbiamo il dovere di trovare un punto d’incontro”

A ore dovrebbe uscire la famosa lista dei politici coinvolti nello scandalo-trans. La politica tremerà?

“E’ un tema che non mi appassiona. Quando feci il test antidroga per i parlamentari , l’ho fatto solo per vedere se il test funzionava”

I sondaggi danno l’Idv in calo, i maligni dicono che è finita la vostra luna di miele …che accade?

“Ogni volta che ci sono le elezioni qualcuno dice “ah finalmente è finita questa Idv”. Perché il Palazzo vuole che esista Idv”

Addirittura?

“Me ne accorgo quando vado a mangiare alla mensa del Parlamento, a mezzogiorno: se non trovo qualcun altro dell’Idv , mangio da solo. Non mi si avvicinano proprio fisicamente…. Mi spiace per loro ma l’Idv è un punto di riferimento per quei cittadini che vogliono essere protagonisti e non spettatori né complici”

Ma dica la verità , questo dualismo con De Magistris c’è o non c’è?

“Nel tentativo maldestro di rompere l’incantesimo Idv, si lanciano messaggi poi raccolti dal sistema d’informazione. Dire che Di Pietro e De Magistris sono antagonisti … ma se siamo stati tutti e due magistrati , veniamo dalla stessa cultura … siamo fratelli siamesi , pensiamo e agiamo allo stesso modo. Mi dispiace deludervi , ma ci troveranno ancora insieme finché saremo in vita”

Nessun commento: