martedì 8 dicembre 2009

INTERVISTA A GIANFRANCO ANEDDA , MEMBRO DEL PDL DEL CSM “Berlusconi è “attenzionato” da pm e giudici”

Gian Franco Anedda è un membro del Csm, eletto dal Parlamento in quota Pdl. L’avvocato in passato è stato missino.

d32150

Fini l’ha spuntata sul Presidente del Consiglio?

“Lo chieda all’interessato. Il premier però deve difendersi , non c’è altro da fare”

Tutto nasce dalla bocciatura del Lodo Alfano. Lei aveva annunciato che sarebbe stato respinto. Veggente?

“Macché. Siamo stati tutti obiettivi, ma ci portiamo dietro le nostre convinzioni. Io sono un umile avvocato e rispetto la decisione della Carta Costituzionale. Ma dico che era prevedibile”

Anche lei pensa che sia la politica a guidare i magistrati?

“Credo piuttosto che la magistratura sia sotto scacco delle correnti alterne”

Quindi considera eccessivi gli attacchi al premier?

“Diciamo che Berlusconi è “attenzionato” da pm e giudici”

Eppure lo scontro in atto tra il governo e il potere giudiziario fa male al Paese. L’opposizione denuncia il tentativo di delegittimare chi lavora per la giustizia..

“Credo piuttosto che l’obiettivo sia delegittimare il capo del governo. Quando un magistrato usa uno stile irriguardoso e propone giudizi politici non può lamentarsi se poi riceve risposte di pari livello”

Per il bene di tutti servirebbe un passo indietro..

“Deve farlo la Associazione nazionale magistrati che ha assunto i toni del peggior sindacato di categoria. Gli altri, a quel punto, si adegueranno”

Durante le riunioni del Csm più volte si è detto contrario all’apertura di pratiche a tutela di uomini dei Tribunali e delle Procure..

“Il caso singolo non può essere generalizzato. Il regolamento stabilisce che la pratica vada considerata solo se c’è una lesione alla magistratura nel suo complesso”

Beh, proprio il vicepresidente Mancino ha parlato di un “clima invivibile” di attacco alle toghe..

“Stimo Mancino ma ho già detto al plenum come la penso. Il suo potere si è affievolito . Lo stesso Napolitano è dovuto intervenire per porre un freno alla moltiplicazione delle pratiche a tutela”

Il giudice Mesiano , che ha condannato Fininvest a pagare un maxi risarcimento a De Benedetti , però è stato spiato alle telecamere..

“Non spetta a me giudicare. Ma parliamo di buon gusto. L’hanno solo fotografato dal barbiere. Dov’è l’intimidazione?”

Se fosse capitato a lei?

“Come cittadino mi avrebbe dato fastidio. Ma , ripeto, parlare di minacce mi sembra esagerato”

Gian_Franco_Anedda

Dopo l’intervento del Colle è stata istituita una commissione che si occupa di scemare i casi..

“Un filtro che si è dimostrato inutile perché è composto da magistrati”

Un cane che si morde la coda..

“Chiariamo. Ci sono magistrati bravi e completamente estranei a queste beghe. Non è vero che mi strilla più forte ha ragione”

Anche Fini , il suo leader, ultimamente ha puntato spesso i piedi. Lei è d’accordo?

“Su alcuni temi , come il voto sul biotestamento , no. Però in fatto di immigrazione , da cattolico, credo che bisogna accogliere chi si sente italiano, conosce la lingua e rispetta le nostre leggi”

Cosa ne pensa dell’immunità per deputati e senatori?

“E’ una garanzia e va reintrodotta. Ma con dei paletti. Il Parlamento in passato ne ha spesso abusato”

Non crede che nel Pdl regni la monarchia?

“No. Anche se si sa che i partiti sono organismi pletorici. Si parla, si discute, ma alla fine le decisioni che contano vengono presi da poche persone”

Inutili anche le primarie?

“Un grande bluff. Tutti sapevano che sarebbe stato eletto Bersani. Servono per chi crede”

Come vede Fini tra qualche anno?

“Invecchiato”

Niente poltrona da premier?

“I politici, si sa , sono ambiziosi”

Nessun commento: