mercoledì 20 gennaio 2010

INTERVISTA A CATHY E RICCARDO COCCIANTE , UNA VITA INSIEME SIA PROFESSIONALMENTE CHE NEL PRIVATO

La moglie di Riccardo Cocciante è il boss del cantante. Cathy gli ha regalato il successo nei teatri del mondo. Cathy è la madre di suo figlio, la manager e la compagna di una vita.

agf_17270966_12360

Cocciante canta Cocciante , il concerto è stato un successo strepitoso. Andato in prima serata su una rete Rai. Lei Cathy dov’era?

Cathy : Alla consolle naturalmente. Trepidante. A controllare che tutto andasse bene”

Riccardo: “Infatti è andata benissimo. Il pubblico all’inizio ha ascoltato con attenzione, per capire il ritmo del concerto, poi si è totalmente lasciato coinvolgere. E io mi sono scatenato”

Ogni concerto ha un’anima e un motore: in quelli di Cocciante è Cathy?

Riccardo: “Direi di sì è anche la mia manager”

Nasce prima la manager o la moglie?

Cathy: “La manager, sicuramente. Capitai a Roma di passaggio , facevo l’editrice, stavo per trasferirmi un po’ in America. Mi invitarono ad ascoltare Riccardo , accettai per cortesia. Intuii subito il suo talento. Il giorno dopo dissi a mia sorella che non sarei più partita : avevo trovato la mia missione”

Cosa le piacque di lui?

Cathy: “Era un artista che comunicava con la gente. Io dovevo tirare fuori il resto. Era un talento vero. L’ho sentito subito e ho capito che avevo la chance di mettermi al servizio del suo genio”

E a un certo punto gli ha detto che doveva smettere di cantare per dedicarsi alla scrittura della musica..

Cathy: “Sì, un atto di audacia. Per me era evidente che fosse questo il suo futuro e nel suo talento ho investito la mia vita”

A questo punto lo ha sedotto..

Riccardo: “Sì è lei che mi ha sedotto”

Cathy : “ Riccardo era molto chiuso. Allora mi sono detta. “Rischio ne vale la pena”. E’ nato un sodalizio al di sopra di qualsiasi banalità”

499e7c8ef1e21_zoom

Poi è nato David?

Cathy : “David è arrivato molto tempo dopo. E’ arrivato come una bella sorpresa quando non lo aspettavamo più. E’ nato a Miami nel settembre del 1990 : a dicembre abbiamo deciso di rientrare a Roma per riavvicinarci alla famiglia , a cui siamo molto legati”

Che genere di padre è Cocciante?

Cathy : “ Di quelli che viziano i figli”

Riccardo: “Per fortuna c’è lei. David ha ricevuto un’educazione rigida, che gli ha permesso di apprezzare i valori fondamentali della vita..”

Cathy : “ …e di comprendere che quello di suo padre è un mestiere particolare. Lui, invece, non canterà. Ha una passione diversa dalla musica, la grafica. E noi siamo contenti di questa scelta , perché non vogliamo che subisca il peso di un nome impegnativo”

Voi sempre insieme : nel lavoro e nella vita. Non è troppo?

Riccardo: “Siamo complementari. Ognuno si muove nel suo campo. Io ho delegato tutto a Cathy tenendo per me solo la parte artistica. ma lei è sempre la prima a intervenire sul mio operato, perché è una grande talent scout. Il mondo dell’arte è così particolare che poterlo condividere con chi si ama diventa fondamentale per la sopravvivenza del rapporto”

Quanto conta il giudizio di Cathy?

Riccardo : “Il giudizio di Cathy può essere anche duro, ma è sempre super partes”

coccianteB

Cathy l’ha spinta all’opera popolare , è stata la prima a crederci e lei l’ha ascoltata…

Riccardo : “Sì, assolutamente. Mi sono lasciato trascinare dalla sua idea. Ci sono stati momenti in cui ho avuto dei dubbi. Lei no. Mi ha sostenuto perché ci credeva profondamente e ha avuto ragione. Tutto quello che aveva immaginato si è avverato. Persino l’autore dei testi , Luc Plamondon , a volte era più insicuro di me..Lei ha visto il futuro di Notre Dame”

Cathy: “L’unico dubbio era quanto tempo ci sarebbe voluto per arrivare al successo? E quando loro scrivevano ripetevo “Quando morirò. Notre Dame sarà sempre in giro”

Riccardo si sveglia presto per comporre. Anche Cathy è mattiniera?

Riccardo: “Noi, le preferisce la sera. La mattina per me è giovane, fresca e il suo silenzio è esclusivo”

Cathy: “Lui compone, registra e io quando capto qualcosa di interessante corro ad ascoltare”

C’è un personaggio delle sue opere che in qualche modo somiglia a sua moglie?

Riccardo: “Nessuno, assolutamente , lei è unica”

Ma questa è una dichiarazione d’amore?

Riccardo: “Certo. Non può essere nè Esmeralda , né Giulietta. Ma quando mai , no, lei è unica”

Che musica ascolta Cathy Cocciante?

Cathy : “Ho una grande sensibilità per la musica tradizionale irlandese e in generale per quella dei popoli , che ci racconta quello che siamo stati. Ma poi a casa non si ascolta tanta musica”

Riccardo: “Quando si compone non si può ascoltare musica. A me non piacciono i sottofondi sonori”

Riccardo , tornerà in Vietnam, dov’è nato?

Riccardo: “Forse un giorno , con Cathy”

Chi ha lo sguardo più magnetico tra voi due?

Riccardo : “Nella vita lei , sul palco io, perché per esistere ho bisogno di dare quello che ho dentro. Cathy è magnetica ogni giorno. Così è David . esiste e basta”

Riccardo Cocciante

Chi ha il carattere più forte?

Riccardo: “Lei. Io non vorrei più esistere fisicamente… Penso di avere una mente potente”

Chi è più geloso?

Riccardo: “La gelosia è una forma di protezione. E’ amare”

Che cosa cambierebbe di Cathy?

Riccardo: “E’ sempre in ritardo. E , anche se il ritardo è donna, per me che sono ansioso è terribile”

Che cosa cambierebbe di Riccardo?

Cathy: “Lo vorrei un po’ più diplomatico . Quando è offeso , vorrei ritrovasse prima il sorriso”

IL futuro?

Riccardo: “E’ adesso. Ho solo un rimpianto , quello di non essermi dedicato prima all’opera popolare”

3 commenti:

Cutie ha detto...

I used to hear him singing " Coup de soleil" on french TV when I was a teenager and i've played that on piano myself also. Thanks to the internet, I could get to know more about R.Cocciante that he was born in Saigon VN too! I also love the Notre dame de Paris the opera even though I did not know it was his work much earlier. I'm now interested in singing his "Margherita" karaoke in italian! Thanks for the interview that I get to know more about this talented compositor of the century.

Al Storelli Official My Space ha detto...

Una famiglia artisticamente immensa racchiusa da una meravigliosa riservatezza...

Anonimo ha detto...

La foto che avete postato non è del figlio David (di cui non si conosce la faccia) ma del suo pupillo Filippo Perbellini che ha cantato con Cocciante la canzone Cuore senza Cuore al Festival di Sanremo 2009.
Vedi: http://www.youtube.com/watch?v=jILRojIhdhc

Senza dubbio la somiglianza fra i due, anche nella voce, può trarre in inganno.