lunedì 22 marzo 2010

INTERVISTA A VITTORIO SGARBI “SONO LA ZATTERA DELLA LIBERTà DI BERLUSCONI. POLVERINI CON ME VINCE SICURO”

Vittorio Sgarbi ha avuto l’ok da Silvio Berlusconi, anche se con molte contrarietà nel Pdl, per il rinvio delle Regionali nel Lazio. Sgarbi è forte del verdetto del Tar che lo ha riammesso alle elezioni regionali del Lazio.

125633539-883967f4-546c-4eeb-97ba-59d5c19fff93

Per non rinviare il voto la Regione Lazio si affida al decreto salvaliste, che ha impugnato di fronte alla Consulta.

“E’ una stronzata. Il Dl salvaliste non è stato automaticamente validato dalla Corte Costituzionale , e poi parla semplicemente di pubblicazione  delle liste. Il tema che pongo io e che garantisce la Costituzione è quello della par condicio in base alla quale sono stati sospesi Santoro, Vespa, e Floris. E poi Montino ( vicepresidente della regione) deve confrontarsi con Maroni che, da ministro, credo sarà d’accordo con il premier”

Non sarà eccessivo evocare il fascismo se non si rinviano le elezioni?

“Certo che è puro fascismo: mi è stato proibito di fare una gara ad armi pari. Non potevo fare dei manifesti con scritto : Votatemi, forse. E’  come se uno corre con la Ferrari e Schumacher e un altro con una macchina e un pilota scarsi”

La Bonino dice che il rinvio va bene a chi ha tanti soldi

“La Bonino dice sempre cose che non hanno senso. Il rinvio delle elezioni lo chiedevano loro quindi ritengono di avere più soldi di tutti”

Perché Berlusconi appoggia la tua richiesta

“Avendo perso tutto con l’esclusione della sua lista pensa che può recuperare con la mia. In me ha visto la zattera della libertà. A patto che io abbia la capacità di affermazione con trenta giorni di propaganda elettorale, non con sei”

L’ha fatto anche Alemanno che al Comune l’ha lasciata a bocca aperta

“Almeno una volta nella vita ha detto una cosa giusta. come l’orologio rotto segna l’ora giusta una volta al giorno”

sgarbi

Si è dichiarato il culo di Berlusconi

“Certo , culo nel senso di fortuna. Tant’è che ho lanciato lo slogan del “Soccorso azzurro”

Perché gli elettori del Pdl dovrebbero votare lei?

“Perché è evidente che nella valutazione delle componenti la lista di Polverini è di Fini che è un alleato di cui Berlusconi non è particolarmente amico. Sono interessato a essere percepito come parte del Pdl. E siccome il Pdl è fatto di somma di An e Fi, il 10-12% è di An , il resto di Forza Italia di cui io sono più vicino”

Se vincete farà l’assessore alla Cultura?

“Questo ovviamente dipende dalla quantità di voti che prenderò”

Ha chiesto 3-4 assessorati

“Ho misurato gli assessori sulla base dei risultati, ipotizzando un 20% dei voti. E’ un problema di accordi”

Nei sondaggi la Polverini è sotto

“Con me vince di sicuro”

Non mi dica che gli piace il suo impegno per la famiglia. Lei che è nemico del matrimonio

“E che c’entra, neanche i preti si sposano”

Il problema più grave del Lazio è la sanità. Soluzioni?

“La Sanità si risolve solo con la nostra lista perché ho candidato il ginecologo Severino Antinori , il miglior medico italiano. E’ la risposta più straordinaria che la mia lista può dare in materia”

C020001258933_l_w200

Val la pena di creare tutto questo caos per un posto in consiglio regionale?

“Io devo vincere una battaglia di principio, e devo avere la mia campagna elettorale in nome della legalità, tanto declamata da Travaglio, dai Di Pietro, dalla sinistra”

E se non le danno il rinvio che fa?

“Vinco lo stesso. Anzi vinco gridando quanto sono i fascisti gli altri”

Nessun commento: