lunedì 14 novembre 2011

INTERVISTA ALL’ATTRICE VANESSA HESSLER “Forse mi sono persa qualche passaggio durante l’adolescenza, ma mi considero fortunata. Ho viaggiato e imparato molto”

Vanessa Hessler, è stata una delle protagoniste di Natale a Miami e la nuova Cenerentola, anni 50, per la Tv. E’ candidata per essere Grace Kelly in una fiction.
Vanessa_Hessler---16
Hai incontrato il suo principe azzurro?
“Un anno fa, sul set di “Sotto il vestito niente”, ho conosciuto Francesco Monatanari ( il libanese della serie tv Romanza Criminale Ndb) protagonista come me del film. Sono innamoratissima … E’ un uomo fantastico”
Un amore da fiaba?
“Abbiamo tanto in comune : gli stessi valori , la stessa attenzione e lo stesso rispetto per l’altro nei dettagli quotidiani , nei piccoli gesti”
Colpo di fulmine?
“Non ci credo . L’amore mi ha conquistato piano piano . Ci si conosce e ci si innamora poco a poco”
Mai pazzie per amore?
“Come no! Qualche volo di notte per sorprendere il mio amore che si trovava dall’altra parte del mondo..”
Come festeggerete il primo anniversario?
“Spero che Francesco mi faccia una bella sorpresa. Magari una cena intima , un tete-a-tete tutto per noi due”
Peccati di gola?
“Adoro mangiare. Non so resistere ai dolci : adoro la Sacher , la sbriciolata con la panna e tutti i tipi di crostate”
Come è andata sul set di Cenerentola?
“Bellissima esperienza. Tuffarsi in quell’atmosfera Anni 50, nei quali è ambientata la fiction, è stato un sogno, con certi costumi da fiaba creati su misura per me dal grande costumista Maurizio Millenotti. Forse il ruolo che mi affascinava di più era quello della matrigna. Mi sarebbe piaciuto interpretare una dark lady”
Invece si ritrova tra le candidate favorite per la fiction dedicata a Grace Kelly
“Incrocio le dita. Per me sarebbe un onore, un sogno”
Scoperta dalla moda nel 2003, ora si divide tra le fiction  e il cinema. Com’è andata?
“Tutto è iniziato per gioco. Non pensavo che la moda e il cinema sarebbero diventati il mio percorso artistico. Sono mondi che ti fanno crescere in fretta. Forse mi sono persa qualche passaggio durante l’adolescenza, ma mi considero fortunata. Ho viaggiato e imparato molto. Questo lavoro mi ha regalato la curiosità , la vogli di conoscere.
vanessa_hessler_altezza1
Nata a Roma , madre italiana, padre americano: a 8 anni è volata in America e dal 2003 è tornata bin Italia. Come mette d’accordo le sue due anime?
“Ho un carattere molto indipendente : c’entrano le mie radici americane. Le mie colazioni sono in stile Usa : pancakes con sciroppo d’acero e succo d’arancia. Ma mi sento molto italiana nei ritmi ( e il mio accento ha ancora inflessioni romanesche ndb). La mia è una grande famiglia , ho 4 fratelli più piccoli , tutti maschi : Albert, 21 anni , con la passione di fare il cuoco, David, 19 anni , iscritto a ingegneria informatica, Patrick, 16, e Christian, 10. Con tutti questi fratelli sono cresciuta come un maschiaccio”
Una grande famiglia : è il suo modello?
“Mi piacerebbe molto diventare mamma. Ma certo non ora, c’è tempo. Spero di avere prima raggiunto certi obiettivi nella mia carriera”
Il sogno di Hollywood?
“Se si deve sognare, meglio farlo alla grande. Lavorare a Hollywood sarebbe il massimo. Sono stata a Los Angeles di recente per alcuni provini. Chissà. Mai stata diretta da registi americani, i miei miti sono Woody Allen e i fratelli Coen”
E’ vero che da piccola voleva fare la detective?
“Si, stile CSI. Forse vedevo troppe serie tv”
Che rapporto ha con la sua bellezza?
“Ho un buon rapporto con il mio corpo , ma non amo i miei piedi , troppo grandi: infatti porto scarpe misura 42. Per me i tacchi alti sono una tortura , preferisco le sneakers con i jeans o una tuta. Mai considerata una sex symbol. Non ho niente contro il nudo, ma non mi sentirei a mio agio. Non poserei mai per un calendario sexy, ma non do giudizi su chi lo fa”

Nessun commento: