domenica 16 settembre 2012

INTERVISTA A VALERIA MAZZA “Cerco di pensare di avere il bikini tutto l’anno . Serve a non cedere alle tentazioni”

Valeria Mazza , per il suo lavoro di modella  e manager , viaggia molto ma cerca di seguire i suoi figli il più possibile: ne ha 4. Il marito è l’imprenditore Alejandro Gravier. Sono sposati da 14 anni.
prensacorazon.com.wp-content.uploads.valeria-mazza-hija-1a
Lei ha talento e bellezza . E già a 13 anni faceva volontariato con i bambini disabili. Come mai?
“E’ stato un caso. Ero molto sportiva, facevo nuoto agonistico. Un giorno al mio club ho visto che organizzavano gare per bambini con problemi mentali. Mi sono offerta come volontaria. Da allora collaboro spesso con Special Olympics fondata da Eunice Kennedy: organizziamo eventi per persone con disabilità intellettiva . E’ importante continuare , oggi che sono mamma”
A 14 anni era una baby modella : se capitasse lo stesso a sua figlia?
“Be’, non è che a quell’età facessi veramente l’indossatrice. Era un gioco. Ho a sfilare solo a 17 anni. Mia figlia Taina , troverà la sua strada. Certo, se smettesse di studiare me la prenderei. I miei figli devono laurearsi”
Lei ha anche un giornale di moda online. I suoi bambini possono usare internet o Facebook?
“Balthazar , a 12 anni, è su Facebook. Tiziano , a 10 anni, usa internet per le ricerche di scuola”
Li controlla?
“Faccio così. Non lascio i computer in camera , ma in una sala di passaggio, dove c’è un gran viavai. Di fatto, finiscono col dedicarsi poco tempo”
Che cosa ha capito viaggiando in Africa per la campagna Unicef contro il tetano?
“Vaccinare i neonati è indispensabile. Ma non dobbiamo darci tante arie , noi che veniamo da altri paesi. Gli africani ci possono insegnare molto: per esempio la solidarietà tra chi ha poco. Nei villaggi c’è chi va a prendere l’acqua anche per gli altri , chi la legna”
E’ stata collega di Carla Bruni . Vi siete sentite dopo le elezioni francesi?
“No, però lei è stata brava. Se sposi un uomo con responsabilità pubbliche , come l’ex presidente Sarkozy, non sei solo moglie di . Sei la Premiere Dame. E non è facile”
Meglio un imprenditore , come suo marito Alejandro?
“Meglio sposare l’uomo che ami”
Nella sua rivista on line, Valeriamag.com, c’è una rubrica: El gruppo del mes. Alejandro non è geloso?
“Ma nooo, lui è el guapo de todos los dias!”
Come è nato il vostro amore?
“Cui siamo conosciuti a una sfilata , avevo 18 anni , a Buenos Aires. Mi ha corteggiato subito. Dopo i primi tempi insieme, sono andata a lavorare a Milano. MI ha raggiunto venti giorni dopo , per il mio compleanno : ho festeggiato i 19 anni con lui l’Harry’s Bar di Venezia. Che magia… Poi sono andata a New York. E’ stato paziente”
valeria-mazza-352x288
Tre mesi fa invece ha festeggiato i suoi primi 40 anni. Come?
“Il giorno del compleanno , a febbraio, ero a St Moritz a sciare. La vera festa l’ho fatta a Buenos Aires : ho addobbato la casa di rosso e tutti dovevano mettersi qualcosa di quel colore. Abbiamo ballato fino alle sei del mattino”
Come si mantiene in forma? Non dica che mangia tutto quello che vuole
“Infatti sto attenta . Primo: faccio molto sport ( tennis quattro volte la settimana , e prima mezz’ora di palestra. Secondo : cucino senza grassi. Ho abolito l’olio . Infine cerco di pensare di avere il bikini tutto l’anno . Serve a non cedere alle tentazioni”
Valeria Mazza : la donna perfetta
“Nooo. In una famiglia si deve far quadrare tutto. E non è facile, provateci voi con quattro bambini. Anche se solo svegliarli e prepararli ogni mattina è una faticaccia. Certo, ho degli aiuti. Ma se ho appuntamenti di lavoro , cerco essere a casa per le 17. E’ una corsa. Ora, per esempio, ho mandato una mail per organizzare il compleanno di Balthazar : vogliono  andare a ballare”
Dodicenni in discoteca?
“Organizziamo una bella festa al club del rugby , dalle 21 alle 24. Gli argentini sono gaudenti. Noi adulti al weekend non torniamo mai a casa prima delle due e mezzo”
E lei, quanto dorme?
“Durante la settimana regolare, otto ore. Mi sveglio alle sette”
Sfila ancora in passerella?
“Faccio servizi di moda. E curo il magazine Valeriamag.com Ho disegnato anche occhiali da sole e lanciato una linea di profumi”
Nel 1996 , a 24 anni, era con Pippo Baudo e Sabrina Ferilli a Sanremo: lo rifarebbe?
“Si. Anche se allora ero incosciente, non sapevo proprio dove stavo andando. Mi ha portato fortuna!”
Due anni dopo ho incontrato Giovanni Paolo II: la prima modella ricevuta da Un Papa. Poi è stata invitata da Benedetto XVI: quanti santi ha in paradiso?
“Ah, l’incontro con Wojtyla è stato commovente. Avevo chiesto di vederlo ma non ero ancora sposata … Poi nel ‘98 mi invitarono a leggere alcune frasi per l’anniversario della morte di Madre Teresa di Calcutta. Quegli occhi azzurri del Papa.. non li dimenticherò. Da Benedetto XVI sono andata perché un nostro amico è della nunziatura apostolica in Argentina e ci ha chiesto di accompagnarlo.
In Argentina la presidente Cristina Kirchner ha nazionalizzato l’energia petrolifera, controllata da una multinazionale spagnola: ha fatto bene?
“E’ un tema complesso. Le risorse naturali devono appartenere al Paese . però se questo è capace di fare giusti investimenti nel settore energetico. Ora valuteremo….In ogni caso non sono un’esperta..”
Dieci anni fa il suo Paese dichiarò fallimento : cosa possiamo imparare dalla crisi argentina?
“Vi vedo molto in ansia quando parlate di crisi. Noi sentiamo la parola da così tanti anni che non ci spaventa più. Anche se è terribile vedere la gente affamata, senza speranza. Tutte le risorse dello Stato devono andare lì : a creare posti di lavoro. L’Argentina le risorse le avrebbe tutte. E’ una terra fertile, fertilissima”

Nessun commento: